Trinci torrefazione

“Come un sarto, faccio miscele di caffè su misura per i miei clienti. Ecco perché loro le trovano eccezionali”. E’con una frase pronunciata dallo stesso Andrea Trinci che iniziamo a raccontarvi la sua storia, quella di un imprenditore la cui missione è sempre stata chiara: produrre caffè con passione artigianale, partendo dalla selezione dei chicchi migliori per creare miscele ad hoc da tostare con cottura a legna. Si potrebbe pensare che l’unico segreto del caffè Trinci risieda in questo metodo di torrefazione tradizionale “dolce” che preserva al meglio le caratteristiche del chicco. In realtà, a questo elemento si aggiungono l’esperienza maturata in anni di lavoro e la passione che è stata da sempre il vero punto di forza di Andrea Trinci.

Ci sono vite che sembrano prendere direzioni impreviste prima che il destino le riconduca sulla loro rotta principale. Così è stato per questo eclettico imprenditore le cui avventure spaziarono dalla musica ai motori fino all’enologia prima di tornare al caffè, da sempre parte del suo dna. Figlio di torrefattori, dopo aver svolto un importante ruolo nell’azienda di famiglia, cresciuta fino a diventare un grande gruppo industriale, Andrea Trinci capì che era il momento di lanciarsi nella scommessa che gli avrebbe cambiato la vita.

Obbligato dalla passione per il suo mestiere, nel 2003 decise di ritornare alle origini, aprendo un piccolo laboratorio dove lavorare il caffè a modo suo, tostandolo a legna. Fu così che a Cascine di Buti, in provincia di Pisa, nacque “Trinci Torrefazione Artigiana di caffè e cacao”, il luogo dove Andrea Trinci regala agli appassionati un caffè con un equilibrio e un aroma unici, oltre a produrre cioccolato alla maniera degli aztechi.

Scopri gli altri produttori
0