Pastificio Martelli

A Lari, nascosto tra le alte mura del vecchio borgo medioevale, c’è il piccolo Pastificio Famiglia Martelli. In controtendenza rispetto ai grandi impianti industriali, questo è ancora un pastificio artigiano tradizionale. Artigiano perché accoglie in tutto 8 persone, tutti componenti della famiglia Martelli. Tradizionale perché dietro ogni lavorazione, dall’impasto al confezionamento, c’è la sapiente mano di un Mastro Pastaio.

1926 – Nati tra le colline pisane

Nella antica Via San Martino, alla fine dell’800, c’è un piccolo pastificio di proprietà dei coniugi Catelani. Lì lavorano molti larigiani, tra cui due giovani ragazzi orfani di padre, Guido e Gastone Martelli. Dopo anni di sacrifici, la ricompensa: prossimi alla vecchiaia e senza eredi, i Catelani lasciano l’attività ai loro collaboratori più fedeli. Nel 1926 i due fratelli diventano proprietari del pastificio che li ha cresciuti. Grazie all’aiuto di Beppina e Dina, le due instancabili mogli, mandano avanti l’attività attraversando il difficilissimo periodo della Seconda Guerra Mondiale, caratterizzato dalla miseria e dalle tessere annonarie. Meno male che la tenacia non mancava!

Il sapore del successo

Grazie ai preziosi consigli di Giorgio Onesti, legato a noi da una vera amicizia, il pastificio supera i confini regionali e si fa conoscere in tutto lo stivale. Nasce la famosa confezione gialla: rustica come l’antica carta paglia, dorata come il grano maturato al sole di Toscana. La scelta fatta anni addietro ripaga i sacrifici e si rivela in tutta la sua forza: gli estimatori crescono di anno in anno.

2016 – 90 anni e non sentirli

Oggi le tre generazioni Martelli festeggiano insieme novant’anni di attività, fiduciose nel futuro e onorate di dar lustro al nome di Lari. Un sentimento ricambiato dalla comunità e premiato in occasione di questo traguardo con una decisione importante: rinominare la sede del pastificio da Via San Martino a Via dei Pastifici. Un gesto che celebra gli ultimi, fieri rappresentanti di un’arte nobile e antica.

Scopri gli altri produttori
0